lunedì 5 marzo 2012

D, come noi.

Ecco un giorno che mi mette sempre in difficoltà: l'8 marzo.
Intanto sono allergica ad una, e per fortuna solo una, varietà di mimosa... voi potete ben immaginare... c'è mimosa ovunque quel giorno, è agghiacciante.
Se poi qualcuno si avvicina gentile con un rametto di mimosa in mano, metto una mano davanti alla faccia e gli urlo: "No!!" poi scappo via, come un vampiro davanti alla luce del sole, rimangono malissimo... :))
La cosa più inquietante però (più di me che interpreto Dracula...) è vedere in che cosa si sia trasformata la giornata della donna. Questa giornata, nata nel 1911 per ricordare le lotte sostenute dal genere femminile per affermare i propri diritti, l'anno scorso ha compiuto 100 anni, un secolo in cui si evince che le donne hanno fatto molti passi avanti, qualcuno indietro, ma sicuramente amano gli spogliarelli...

Non ho fatto una torta pensando all'8 Marzo, anche se sarebbe stata carina a forma di D... Ho avuto voglia di qualcosa di più divertente... Questi sono biscotti in pasta frolla, ma non solo... si trasformano in scrigni di cioccolato plastico per ospitare zuccherini di mimosa, dedicati a noi, a tutto quello che siamo e a tutto quello che vorremmo essere... un'idea che può essere carina, anche da regalare ad un'amica.
Una per me e due per le mie figlie, 3D, perché noi donne siamo tridimensionali (anche quadri o penta, veramente...) in tutto quello che facciamo...








-

6 commenti:

  1. come sempre bellissime creazioni, sicuramente fuori dal comune..Complimenti Francesca spero tanto di conoscerti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lorella! Anche io spero di conoscerti!

      Elimina
  2. Bellissima idea, condivisa da un'altra che è allergica alla mimosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, che giornata difficile l'8 Marzo, mi devo tappare sempre in casa!

      Elimina
  3. Ahahahha...che carino questo post!! concordo con tutte le tue considerazioni. A me però la mimosa piace da morire..è la cosa più bella di questa festa (se così si può chiamare) un po' assurda! baci!

    RispondiElimina
  4. Io adoro le mimose, da impazzire!!!!
    Questi biscotti sono l'idea piu' originale che ho visto.... davvero troppo carini!
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina