venerdì 3 febbraio 2017

Con amore, senza glutine.


Come sempre San Valentino diventa un'occasione per parlare d'amore, di una qualunque delle sue tante espressioni, perché ci si può innamorare di tutto, dolci compresi...
Tra i dolci di cui ci si può innamorare i macarons hanno sicuramente un posto in cima alla lista, sarà per il fatto che sono francesi, oppure perché sono solamente buonissimi... non si sa, ma in generale li amiamo.
Ho imparato ad apprezzarli sempre di più, a elaborarli e soprattutto a farli con la farina fatta in casa, cosa che ne ha aumentato notevolmente la già nota bontà.


In questo post che si chiama L'ora del tè, ne ho messo una ricetta e fatto qualche esempio di decorazione, con roselline in ghiaccia oppure dipinti, sempre con la ghiaccia, stesa a pennello.


Almeno una volta vi consiglio di provare a fare il latte di mandorle e la farina in casa, utilizzandola per i macarons, vale davvero la pena... Inoltre se avete un problema d'intolleranza al glutine potete produrre da voi due prodotti in più, davvero con poca fatica. In questo post trovate tutte le spiegazioni.


Se parliamo d'amore... non può mancare il cioccolato. Creando un disegno su carta e sovrapponendo un foglio di carta forno, potrete realizzare un piatto di cioccolato, assolutamente adatto a servire piccoli dolci, come i macarons. Sarà sufficiente temperare il cioccolato fuso, inserirlo in una piccola tasca di carta forno con una bocchetta liscia da 4-5 mm e ricalcare i disegno.



Appena il cioccolato è cristallizzato, il piatto si può staccare dolcemente dalla carta forno con un coltellino appuntito.


I macarons si possono farcire con ganache di cioccolato o con confettura di lamponi e decorare con cioccolato o granelli di zucchero su colla edibile.





Buona giornata :)

-

1 commento:

  1. semplicemente meravigliosi!!!!! Troppo brava! Complimenti

    RispondiElimina