sabato 27 agosto 2011

La Nuit du Sud...



Il desiderio di usare i toni del seppia per dar spazio ad una combinazione, quella del bianco e marrone, che mi trova sempre d'accordo e non solo.... nonostante il caldo torrido di questi giorni è l'intrigo del cioccolato a farla da padrone, nelle sue due tonalità più dolci....... perché di dolcezza c'è sempre bisogno....
Un disastro dal punto di vista decorativo, perché i colori alimentari sul cioccolato che con questo caldo si scioglie a vista d'occhio ramificano e vanno dove vogliono loro....
Avrei voluto far di meglio, va be' pazienza..... un'altra volta.

TORTA


TORTA AI DUE CIOCCOLATI
Un richiamo ai disegni tradizionali accompagna la decorazione di questa torta semplice ma gustosa....
Base: Pan di Spagna
Farcitura: crema pasticcera ai due cioccolati
Copertura: cioccolato plastico bianco
Decorazione: colori alimentari a pennello

CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO:
INGREDIENTI
- una dose doppia di crema pasticcera
- 50 gr. di cioccolato bianco
- 50 gr. di cioccolato al latte 

PROCEDIMENTO
Preparare la crema pasticcera. Dividere la crema in due metà. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e quello al latte e aggiungerli rispettivamente alle due metà mentre la crema è ancora calda, li scioglierà. Mescolare bene o passare con un mixer a immersione.


*******

CUPCAKES

La ciotola è in cartapesta.

CUPCAKES
BasePan di Spagna
Farcitura: ganache di cioccolato bianco, introdotta con una siringa
Copertura: cioccolato plastico bianco
Decorazione: colori alimentari a pennello


*******
TAJINE


I TAJINE di cioccolato plastico  sono decorati anch'essi con colori alimentari a pennello e possono riservare più di una sorpresa....



CUPCAKES MINI
BasePan di Spagna
Farcitura: ganache di cioccolato bianco, introdotta con una siringa
Copertura: cioccolato plastico bianco
Decorazione: stampini e colori alimentari a pennello

*******


I tajine se capovolti possono diventare coppette perfette per il gelato..... e dopo ci si mangia anche la coppetta.....

GELATO ALLA LIQUIRIZIA
INGREDIENTI:
- gelato fiordilatte (400 gr. di latte, 100 gr. di panna, 150 gr. di zucchero, 1 cucchiaino di essenza di vaniglia)
- 3 gr di caramelle di liquirizia pura
- poca acqua
- cioccolato bianco per guarnire

PROCEDIMENTO
Far sciogliere a bagnomaria le caramelle di liquirizia in un pentolino con poca acqua.
Unire a tutti gli altri ingredienti, mescolare e introdurre nella gelatiera.
Guarnire con scaglie di cioccolato bianco.
Il gelato alla liquirizia è digestivo!! Vi potrebbe far piacere dopo aver mangiato tutto il resto.... :)

ALLA MIA FAMIGLIA


-

4 commenti:

  1. Bentornata, aspettavo proprio un tuo nuovo post..mi mancavi molto, tu e la tua docissima originalità..un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Grazie amica mia, un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ma quante bontà ai preparato? E che belle sono. Anche se tu lo consideri un "errore" a me piace questa sottile filigrana che da' un tocco antico e di classe al tuo dolce.

    RispondiElimina